trattamento paraffina

Trattamento mani alla paraffina

Bagno di paraffina per mani e piedi: coccole calde per la pelle

Mani fredde, piedi gelati… arriva il freddo, e – soprattutto per noi donne – arriva la stagione in cui scaldare le estremità diventa una sfida. Forse è per questo che trovo così piacevole, oggi, parlarvi del trattamento alla paraffina calda, che in effetti viene offerto con maggiore frequenza in questa stagione.

Il trattamento alla paraffina

La paraffina è una cera vegetale, capace di immagazzinare molto calore e poi rilasciarlo lentamente. Per questa sua proprietà risulta particolarmente utile in questo genere di trattamento.
Immergerete le mani (e se volete anche i piedi) in un bagno di paraffina calda. Già questo dovrebbe dare un’immediata sensazione di benessere e rilassamento… Ma la paraffina viene poi lasciata in posa più a lungo, perché possa rilasciare con calma il calore che ha accumulato e possa esplicare i suoi effetti positivi.

Benefici del trattamento alla paraffina

Il risultato? In primo luogo, la pelle è più morbida ed elastica, senza arrossamenti e screpolature. La paraffina infatti elimina gli indurimenti, idrata la cute e ammorbidisce le cuticole. Rinforza anche le unghie.
Poi, naturalmente, c’è l’effetto del calore, che stimola la circolazione sanguigna, combatte l’indurimento dei muscoli (e, per le mani più anziane, anche l’artrite), allarga i pori e quindi rende molto più efficace l’assorbimento di qualsiasi lozione o maschera venga poi applicata. Anche per questo è particolarmente indicata per le pelli di una certa età, a cui vengano poi applicati trattamenti antiage.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...